Seleziona una pagina

Come previsto dal DM 82 Art. 5 comma 2, si  ricorda che tutti i produttori o importatori di Pneumatici o le loro forme associate devono comunicare all’Autorità competente entro il 30/09/2018,con proroga entro il 30/10/2018 le stime degli oneri relativi alle componenti di costo, secondo il modello del Ministero dell’Ambiente.

Successivamente a tale comunicazione l’autorità competente, entro il 30 Novembre del medesimo anno, individuerà l’ammontare del contributo per poterlo poi approvare.

Qualora, nel corso di ciascun anno, emergano elementi che giustifichino una revisione immediata dell’ammontare del contributo stabilito, su richiesta dei produttori e importatori di pneumatici o delle loro eventuali forme associate, l’autorità competente può, nel termine di trenta giorni dal ricevimento della richiesta, rideterminare l’ammontare del contributo stesso.